LMT SRL LUX aspiratori ed aeratori | aerazione e ventilazione | Milano | Lombardia | Italia

Inserisci le misure del locale e trova il giusto aspiratore

1
Ancora oggi, come 100 anni fa’, la tradizione di un’azienda che produce ogni fase di lavorazione di tutti i suoi prodotti all’interno dei propri stabilimenti, dalla progettazione alla realizzazione degli stampi, lo stampaggio, l’assemblaggio ed il controllo finale di ogni singolo pezzo, garantendone da sempre un prodotto italiano al 100%.

Ultime news

BUYER POINT

BUYER POINT

LMT srl - LUX sarà presente alla 14° edizione della fiera BUYER POINT presso lo Stand E7....

Leggi
UN NUOVO LOOK

UN NUOVO LOOK

Siamo orgogliosi di presentarvi il restyling del nostro logo LUX realizzato con l’obiettivo di renderlo pi...

Leggi
Eco - Contributo RAEE

Eco - Contributo RAEE

la nostra societa' si e' convenzionata con raecycle, societa' consortile specializzata nel recupero e gestione...

Leggi

Guida alla scelta del giusto aspiratore ( scarica PDF )

Gli aspiratori si suddividono in tre grandi categorie, differenziandosi per potenza, modalità di installazione e tipo di applicazione.

Gli aspiratori assiali sono quelli in cui l'aria viene spinta da un'elica e il flusso mantiene la stessa direzione all'entrata e all'uscita dell'aspiratore. Solitamente vengono installati nei casi in cui è più importante il volume di aria da spostare che la perdita di carico da superare. Possono essere installati a muro o a finestra sia per l'immissione o l'espulsione dell’aria. Vengono applicati dove si richiedono pressioni non molto elevate, scarichi direttamente all'esterno del locale o brevi tratti di tubazioni.

Gli aspiratori centrifughi sono quelli in cui l’aria è spinta da una girante a pale ed è indirizzata attraverso una coclea, formando un angolo di 90° tra l’entrata e l’uscita, aumentanto così la pressione dell’aria. Vengono applicati dove si richiedono pressioni più elevate, condotti o tubazioni di scarico particolarmente lunghe e tortuose.

Gli aspiratori centrifughi in linea utilizzano una girante centrifuga a pale rovesce dove l’aria viene convogliata in senso assiale. Sono in grado di sviluppare elevate pressioni e sono concepiti per essere installati tra due tubi lungo i condotti.